Racconto di fantasia Donatore di sperma

Cuckchieti

Utente Inattivo da oltre 365 giorni
Messaggi
9,158
Punteggio reazione
1,456
Punti
114
questo racconto è una semplice divagazione mentale, dovuta ad alcune ricerche da me effettuate, e dei risultati ottenuti.
Da premettere che per caso mi sono trovato a leggere questo tipo di annunci, e subito la mia fantasia è volata alta...
Purtroppo non è un'esperienza reale, anche se ritengo possa essere molto verosimile e mi piace pensare che probabilmente a qualche coppia è successo.
Il discorso che voglio trattare è la così detta "inseminazione casalinga".
Ovvero la possibilità per delle coppie, che non possono avere figli, di trovare un donatore di sperma, che viene a casa (sotto ovviamente rimborso spese) e, di fatto, si masturba in bagno, per consegnare un contenitore sterile del tipo che si usa per le urine pieno di sperma.
La coppia poi con una siringa ignetta il contenuto nella vagina durante un picco ovulatorio e si può ottenere il concepimento.
Questo è chiamato il metodo "NON NATURALE".
Ovviamente esiste anche il così detto "METODO NATURALE" del quale, sono sicuro non devo fornire spiegazioni.
Ultima premessa, doverosa, è che capisco il dramma di alcune coppie che non possono avere figli.
Questo racconto non vuole in nessun modo essere offensivo o oltraggioso a chi lo fa perchè messo alle strette.
Semplicemente è un buon terreno su cui costruire un racconto probabilmente molto eccitante.
Pertanto chiedo umilmente scusa a chi potrebbe offendersi a leggere.
Cercate di capire. E' solo per amore di letteratura. E noi siamo su phica, non su quimamme...
Per chi vuole cercare qualcosa in più sull'argomento (cosa che potrebbe preparare mentalmente al racconto e che consiglio di fare se avete 2 minuti) può cercare su google "donatore sperma metodo naturale" oppure "inseminazione casalinga" e leggere i vari risultati o annunci.
Fine premessa.



E' notte fonda.
Sei ancora una volta costretto alla veglia dalla tua insonnia cronicizzata.
Non c'è nessuno a casa.
Sei single. Uno dei rari casi in cui si è single per scelta.
Obbiettivamente un gran bell'uomo. Stracorteggiato dalle ragazze, donne e anche dalle mamme delle tue ragazze.
Il classico tipo che le donne poi si vantano di essersi scopate.
Anche se in realtà sei tu che scopi loro. E semmai sei tu che poi vai in giro a vantarti...
La tua vita sessuale è meravigliosa.
Non hai problemi a scopare, semmai hai problemi a scegliere.
Ma c'è uno sfizio che ti sei sempre voluto togliere.
Ti vuoi scopare una donna sposata. Col marito consapevole...
La prima variabile l'hai già soddisfatta... Avoglia a scoparsi donne sposate...
Ma che il marito sia consenziente è tutto un altro paio di maniche.
Sui siti per cuckold potresti trovare facilmente, ma li perdi un pò di sfizio.
Il marito te la offre... Te la porta. E' troppo facile! non fa per te.
Ami la sfida. Ma non ancora trovi il modo per soddisfare la tua sete di sesso.
Poi un giorno per sbaglio la tua trombamica preferita ti dice
"perchè non doni lo sperma? ci faresti un sacco di soldi..."
e BAM!
ti scoppia il cervello...
Stanotte è la notte giusta!
Sei col cellulare in mano.
Cerchi "donazione sperma" su google...
Trovi i siti di istituti che fanno le cose secondo legge.
Ben presto scopri che non ti pagano un centesimo, mentre alle donne disperate fanno pagare dai 600 ai 1000 euro a tentativo...
E' vergognoso!
torni indietro...
Cerchi altro, e trovi un annuncio...
Il titolo ti incuriosisce ancora prima di aprire il collegamento
"Cerco donatore di seme per fare un'inseminazione casalinga"
https://www.co-genitori.it/forum/ce...per-fare-un-inseminazione-casalinga-t504.html
Apri il link e trovi l'appello disperato di una giovane donna che o sborserà migliaia di euro, oppure si affiderà alla cosìdetta inseminazione casalinga.
Incredibile che esista una cosa del genere...
Quasi tutti gli annunci sono "NO METODO NATURALE", ma di rado se ne trovano alcune disposte anche all'accoppiamento.
Ti si inizia a drizzare il cazzo al solo pensiero...
Continui a leggere gli annunci.
Sono tanti... Una marea. E ogni giorno ce n'è uno diverso...
Ce ne sono diversi pure nella zona tua.
Peccato che dicano tutti "NO NATURALE"...
Vabbè... pensi, tanto poi alla fine le donne lo vogliono sempre, il cazzo...
Male che mi va mi faccio fare un pompino o me ne vado...
Prendi il coraggio in mano e scrivi:
"Sono un ragazzo giovane, bello, atletico.
Sano come un pesce.
Disponibile a donare il mio seme, con qualunque metodologia.
allego una foto.
Fornisco esami del sangue recentissimi."
scegli la foto più bella che hai, quella con cui ti fai corteggiare su badoo, per intenderci, e mandi il post.
A tutte le coppie della zona.
Il resto della notte lo passi a vedere video.
Ormai hai il cazzo che ti scoppia nelle mutande.
Hai trovato il modo per toglierti lo sfizio... E magari fai pure felice una povera casalinga disperata...
Il tuo cazzo di 24 cm se lo sognano guardando i film porno...
Cominci a masturbarti, ma non vuoi venire...
La tua resistenza è assoluta. Sei abituatissimo a scopare, potresti masturbarti per ore senza venire...
La mattina giunge puntualmente e devi andare a lavorare.
Ti fanno un pò male i testicoli, ma non vuoi che il tuo seme vada sprecato.
Quando torni da lavoro sei troppo elettrizzato.
Ricolleghi il pc al sito degli annunci e cerchi eventuali risposte.
Sei troppo elettrizzato.
C'è una risposta!
"Ciao siamo Federica e Sergio. Siamo una coppia giovanissima, e siamo sposati da ormai 5 anni, ma purtroppo non riusciamo ad avere figli.
Abbiamo visto la foto e vorremmo incontrarti per parlarne.
Se per favore puoi risponderci proviamo ad organizzare..."
BOOOOOM!
un altro centro!
Con quella foto acchiappi sempre!
"Ciao Federica e Sergio.
Mi farebbe molto piacere vedervi. Se per voi va bene, anche sabato pomeriggio, al bar XXX in piazza XXX.
Attendo conferma!
Cordialmente X"

Il pomeriggio ti informi meglio sulle tematiche che dovrai affrontare.
Le rassicurazioni che dovrai dare...
Le domande che si chiedono questo genere di coppie, e le risposte che vogliono sentirsi dare...
Devi farti trovare preparato!
Poi esci di casa per andare ad un laboratorio analisi.
Devi assolutamente fare il test per malattie sessuali.

La sera stessa trovi già la conferma di Federica e Sergio.
Sabato li incontrerai...
Ovviamente non succederà niente.
Ma hai il cazzo che ti scoppia nei pantaloni, e non stai più nella pelle.

E' sabato.
Finalmente è arrivato il momento di incontrarli...
Scegli il tuo completo più bello.
Vuoi apparire più maturo di quello che sei. Più rassicurante possibile...
Usi anche il profumo che ti ha regalato Silvana, la tua trombamica più timida...
Non sai perchè, ma pensi che ti dia l'aria di un tipo riservato...
Uno che piace a Silvana...
Poi esci di casa e ti rechi al bar.
Arrivi in perfetto orario, ma c'è già una coppia in piedi vicino l'ingresso.
Loro ti vedono e sorridono.
Si avvicinano verso di te.
Sergio, così dovrebbe chiamarsi, ti porge la mano:
"Buongiorno X... E' un piacere conoscerla..."
Stessa cosa fa Federica...
"Buongiorno a voi, miei cari...
State bene? prendiamoci un caffè per sciogliere la tensione..."
Sei affabile. Ti stupisci di quanto sembri rassicurante...
In realtà sei il classico lupo travestito da agnello...
Ordini tu, 3 drink, di cui 1 analcolico per la futura mammina (sballa l'ovulazione...)
Vi conoscete... Vi divertite!
Per uno come te non è difficile mettere le donne a loro agio.
E Federica è davvero una bellissima donna.
Hai notato come ti guarda... I suoi occhi vispi... Hanno una luce molto particolare...
Le piaci. Questo solo un tonto come il marito non riuscirebbe a capirlo.
L'incontro è stato un successo.
Li hai rapiti!
Sei a casa. Hai buttato via il vestito buono, come fosse uno straccio.
Non ti serve più.
Ormai ha fatto quello che doveva.
La Federica ovulerà fra 9 giorni.
Siete rimasti daccordo che si farà viva lei il giorno prima.
In caso devi farti trovare pronto anche il giorno prima.
E se possibile astenerti dallo sprecare il seme per 3 giorni almeno prima della "donazione".
Purtroppo non vogliono il metodo naturale.
Ma sei fiducioso.
Tu le donne sai come prenderle... Ti verrà in mente qualcosa.

Il giorno dell'ovulazione è arrivato.
Federica è stata puntuale.
Ma tu per sicurezza stai tenendo le palle piene da 5 giorni...
Uno stallone come te in 5 giorni accumula un bel pò di seme...
E infatti ti fanno male le palle. Da morire...
E senti uno strano formicolio sul cazzo e sui testicoli...
E' la prima volta che stai tutti questi giorni senza scaricarti...
Metti il primo vestito che ti capita. Stavolta non badi più all'apparenza.
I test delle malattie li hai già fatti vedere via sito.
Non c'è niente che possa andare storto ormai.
E Federica e Sergio contano su di te.
Esci di casa e raggiungi quella della giovane coppia...
Federica è nuda, anche se coperta da un accappatoio.
Secondo programma tu devi andare al bagno e farti una sega.
Poi porti il contenitore a Sergio che ne inietta il contenuto nella vagina della moglie.
Tu non assisterai all'iniezione. Il tuo compito si esaurirà prima...
Forse! non fanno i conti con te.
Federica è molto agitata...
Parla a vanvera, farfuglia cose incomprensibili e ridacchia da sola...
E' normale, se qualcosa va storto perderà un altro mese, più il tempo necessario a trovare un altro donatore.
Sergio è più taciturno.
Hanno due modi diversi di manifestare la loro ansia...
Vi prendete un caffè...
Scherzate un pò... Ma solo un pò, perchè non si può sprecare il prezioso tempo dell'ovulazione di Federica.
Ti consegnano il contenitore per urine, e ti fanno accomodare in bagno, addirittura più pulito del contenitore...
Ci sono delle riviste porno. Tanto per non farti mancare nulla
Ti siedi sulla tazza.
Non hai alcuna intenzione di farti una sega.
Fai passare del tempo. Parecchio...
Quando loro ti domandano se avessi problemi rispondi che non riesci a fartelo venire duro.
Senti Sergio e Federica parlare dietro la porta.
Non capisci le parole, ma puoi immaginare la discussione...
"Ti va bene se entriamo, e ti aiuto io con la mano?"
Ti chiede Federica...
"Ma no dai, non volevo arrivaste a tanto... Sono desolato!
Mi spiace ma non riesco proprio a farcela così...
Non voglio che pensiate che voglio approfittare di questa situazione..."
Dici per tranquillizzarli.
"No non ti preoccupare...
Capiamo" Se ci apri entriamo..."
Ti risponde sempre la donna.
Ti piace che sia lei a interfacciarsi e non il marito.
Vuol dire che è lei che decide.
Ti alzo, senza rimettere le mutande e vai ad aprire col cazzo che ti penzola baldanzoso in tutta la sua grandezza.
Sai già che farà un'ottima impressione su Federica...
Appena apri vedi Sergio che fa una faccia avvilita.
E' invidioso come la strega di biancaneve...
Se potesse ti ammazzerebbe. Ma purtroppo non è lui che decide.
Federica invece sgrana gli occhi, e cerca di darsi un contegno, ma è visibilmente incuriosita dal tuo grosso cazzo...
E' moscio, e non vede l'ora di scoprire quanto sarà grande una volta in tiro...
"aeeehmmm... scusaci... Si, lo so che devi essere nudo... Scusa... sono imbarazzata, lo so..."
Federica è in pallone...
La tranquillizzi...
"Ascolta lo so, è un pò più grande della media... Non volevo mettervi in imbarazzo...
Purtroppo volevo riuscirci senza che lo vedeste..."
Federica si calma...
"ok... Ok... non c'è problema... fa lo stesso"
la sua voce è più tranquilla... Sembra molto più calma e rilassata...
ti si avvicina...
Sergio invece rimane alla porta.
Il suo viso è scuro in volto... visibilmente incazzato per la decisione di sua moglie di aiutarti.
La cosa ti da solo più soddisfazione.
Non vedi l'ora di inseminargli la donna...
La mano di quella giovane ragazza si avvicina timidamente al tuo membro...
Lo tocca, poi quasi per paura si ritrae...
"No, scusami dai... lasciamo stare... mi dispiace di non potervi aiutare..."
Le dici, sapendo già che non rinuncerà...
E infatti ottieni l'effetto opposto.
Ora è ancora più decisa a farti venire.
Il suo ovulo non andrà sprecato.
E neanche io tuo sperma.
Ti afferra con decisione il cazzo...
Stavolta lo prende bene, stringendolo in mano con fermezza...
Ti guarda negli occhi, per vedere se sei imbarazzato.
Ovviamente non lo sei.
Sta andando tutto come hai preventivato...
Sei tu a guardare negli occhi lei, mentre comincia a muovere la mano su e giù...
Di nuovo quello strano luccichio negli occhi...
Che si stia eccitando?
Cerchi di fare utilizzo di tutta la tua esperienza per rimanere calmo.
Non vuoi che si alzi.
È impossibile, ma riesci comunque a non farlo diventare duro al 100%...
È sufficiente per far pensare a Federica che sei imbarazzato...
"Scusatemi... sono mortificato...
Non so che mi è preso...
Sarà la situazione...
Vi chiedo scusa, davvero..."
Dici soprattutto a Sergio.
Adesso vuoi che Lui ti veda con occhi benevoli...
Il prossimo passo è far andare via lui...
"Ascolta, per noi è un'opportunità difficile da ritrovare...
Per favore, cerca di fare il possibile...
Non voglio rinunciare..."
Ti dice Federica...
"Beh ci sarebbe una strada...
No! No! Lascia stare...
Proverò a pensare a qualcosa di eccitante..."
Rispondi tu, prevedendo la sua prossima risposta...
"Dicci cosa possiamo fare! Per noi è troppo importante... faremo tutto quello che potremo..."
Hai colpito in pieno!
Ancora una volta hai visto giusto...
"Beh, non prendetemi male... È che Sergio mi imbarazza...
So che per lui è difficile...
Ma se potesse andare di la, sarebbe molto più facile per me... Ovviamente continuerai con la mano...
Ci mancherebbe..."
Federica annuisce...
"Sergio per favore vai di la... non hai nulla da temere...
In fondo puoi capirlo...
Tu riusciresti a venire davanti ad un altro uomo?"
Sergio è incazzato nero!
È diventato verde dalla gelosia...
Si sta mordendo la lingua per non insultarti...
Ma la tua richiesta è legittima.
E fin'ora ti sei mosso bene.
Senza errori...
Federica sta lavorando al posto tuo.
"Per favore vai di la?"
Urla al marito in modo perentorio...
La sua, ha molto poco del tono di una domanda...
Sergio con fare indignato gira i tacchi ed esce dal bagno.
Chiudendosi la porta alle spalle...
Federica riprende a segarti...
Il suo tocco è diverso...
Più dolce... molto più sensuale...
Anche il suo sguardo è diverso.
Prima sembrava eccitata.
Ora non cerca neanche di nasconderlo...
"Per favore potresti chiudere a chiave?"
Le chiedi tu...
Poi ribadisci...
"Mi mette ansia il pensiero che possa entrare..."
Federica ti guarda sorridendo.
Probabilmente sta pensando che sotto sotto lo stai facendo apposta.
In realtà si sbaglia.
Lo stai facendo apposta al 100%, altro che sotto sotto...
Mantenendo il piglio divertito va alla porta e gira la chiave nella toppa...
La reazione di Sergio è immediata.
BAM! Bam! BAM!
"EHI! CHE FATE??? Perché avete chiuso?"
Ci urla da dietro la porta...
Federica senza perdere il piglio divertito mette un asciugamano davanti al buco della serratura.
Per impedire al marito di spiare...
"Amore stai tranquillo, ti prego! Non sta succedendo niente...
Voglio solo metterlo a suo agio. Non preoccuparti!
Il programma rimane lo stesso di quando stavi dentro..."
Rassicura il marito, con tono dolce...
Poi dopo un leggero silenzio dice:
"Amore lo sai quanto voglio un figlio... cerca di capirmi.
Non farò niente che tu non approversti. Te lo prometto..."
Dall'altro lato della porta arriva solo un sospiro pesante...
"Amore mi fido di te..."
Dice Sergio dietro la porta mentre sua moglie l torna verso di te col sorriso sulla bocca e sugli occhi...
"Direi che con le mani non ce la faccio..."
ti sussurra per non farsi sentire dal marito...
Poi sempre sorridendo con malizia, si inginocchia davanti a te e comincia a leccarti la cappella...
Ti prende i testicoli con una mano...
"Aaahhh" Sospiri...
ti fanno male. Sono gonfi e duri...
Lei li massaggia con amore... come a voler sciogliere una rigidità muscolare...
Te li succhia con la bocca, facendoti provare un mix micidiale di dolore e piacere...
E in un attimo hai il cazzo duro come il marmo...
Lei ti sorride soddisfatta...
Con la punta della lingua fra i denti...
Ha fatto la cattiva ragazza...
Ti afferra l'asta del cazzo e se la porta alla bocca...
Succhia molto forte!
"Aaaahi" ti scappa un rantolo...
"Ssssssssshhh" ti ammonisce lei col dito davanti alle labbra...
Poi torna a ciucciarti la cappella...
Con dedizione...
Probabilmente meglio di quanto non l'abbia mai succhiato al marito...
Comincia a farsi prendere la mano...
Ha detto a te di fare in silenzio, ma ora sta facendo un sacco di rumore lei...
Fra i risucchi e gli schiocchi è impossibile non sentire niente...
E infatti Sergio bussa subito...
BAM BAM BAM
"Fede, che cazzo succede?
Sento dei suoni strani..."
Ci urla lui in malo modo...
"Cazzo Sergio falla finita!"
Le urla lei con altrettanta forza...
"Stava per venire, perciò rantolava... ora devo ricominciare da capo... vai a fanculo di la... non stare qua ad ascoltarci..."
Ribadisce con fermezza...
E poi, non paga rilancia ancora...
"Mi ferisce che non ti fidi di me...
Dobbiamo parlare di questa cosa dopo..."
Gli ha dato la mazzata finale.
Per un po' Sergio dovrebbe stare di la a farsi i fatti suoi...
Mentre tu hai la strada spianata per farti sua moglie...
Federica torna a succhiarti il cazzo e le palle con dovizia...
Stavolta non si preoccupa proprio del rumore...
Anzi, sembra volerlo fare apposta...
Ma tu non hai fatto 5 giorni di astinenza per un pompino...
Federica è brava, anche parecchio, ma tu sei un gran puttaniere.
Non riuscirebbe a farti venire neanche in un anno se non lo volessi tu...
Ti diverti a vedere come si impegna...
Sapendo già che non ha speranze...
Poi quando sei appagato, e soprattutto quando ti accorgi che è stanca, fai la tua prossima mossa.
"Mi spiace Federica... sono bloccato! Tu sei bravissima... il problema è mio...credo che non riuscirò a venire... non lo sento neanche vicino..."
Lei ti guarda indecisa sul da farsi...
"Cazzo! Se usiamo il metodo naturale Sergio se ne accorge...
Non è proprio possibile... mi lascerà..."
Federica è molto titubante...
Qui rischi di giocarti tutto...
"Ascolta Federica. Lo so che non dovrei cercare di convincerti... ma ormai siamo arrivati fin qua...
Non rinunciare adesso.
Purtroppo già sei andata oltre gli accordi con Sergio...
Tanto vale dare un senso a tutto questo..."
Cerchi disperatamente di convincerla...
O la va o la spacca...
Federica è molto indecisa.
Prima ti stava solo masturbando.
Ora doveva tradire il marito...
"Ma io non sono sicura di riuscire a prendere un pene così grande...
E poi non voglio tradire Sergio..."
Piagnucola lei disperata...
"Ascolta. Oggi lo dimenticherai. Un figlio sarà con te per tutta la vita!
Quanto ci tieni?
Non sei disposta a fare nessun sacrificio?"
La stai incalzando...
Colpisci i tasti giusti...
"Aiutami a trovare cosa dire a Sergio!"
Ti chiede Federica ormai convinta...
"Non preoccuparti di Sergio... ci penso io a spiegare la situazione.
Purtroppo non abbiamo scelta..."
La rassicuri...
Lei annuisce... poi si alza...
Si gira dandoti le spalle...
Si sfila l'accappatoio... mostrandosi totalmente nuda.
È davvero bella.
Molto di più di quanto immaginavi...
Si china leggermente, poggiando le mani sul lavandino.
In questa posizione espone la fica.
Ne hai viste tante...
Ma nessuna era fertile.
È tutta bagnata, e le secrezioni, molto abbondanti, sono filamentose ed elastiche...
Le sue cosce avvicinandosi ed allontanandosi formano un lungo, sottilissimo filo trasparente, che sembra sfidare le leggi della natura non spezzandosi mai...

Ti posizioni dietro di lei...
Vorresti leccarle la fica.
Ma non puoi farlo.
Devi essere furbo. Rischi ancora di andare in bianco...
Ma sei fiero. In questo momento stai per dare scacco matto.
"Sei pronta?"
chiedi, con dolcezza... Come se te ne importasse...
"S-S.. Si. dai vai! non ti preoccupare per me..."
Ti risponde Federica con voce preoccupata...
le poggi la tua grande cappella, gonfia e rossa per l'eccitazione, appena sopra la fica...
"allora entro..."
un ultimo momento di esitazione...
Lei non ti risponde.
Hai il via libera...
Cominci a spingere...
E' dannatamente stretta!
Non puoi affondare tutto in una volta. Le faresti male.
Torni indietro...
Lei è tesa. Sta vivendo la penetrazione con troppa preoccupazione.
Non è esattamente come scoparsi una delle troiette a cui sei abituato.
E' una ragazza seria. Preoccupata che tu possa farle male.
Preoccupata che il marito si arrabbierà...
E' proprio il tipo di ragazza che non avresti mai potuto farti, in una situazione diversa...
Ma è questo che ti eccita più di tutto.
Torni all'attacco.
Stavolta spingi con più vigore...
"aaaahhhiiii"
gridacchia lei a bassissima voce.
Non ha mai preso un cazzo come quello.
Probabilmente la cosa più trasgressiva che ha fatto nella sua vita è stato quel tentativo di sega davanti al marito...
O forse il pompino fatto di nascosto subito dopo...
Sei dentro di lei...
"aaaaahhhh"
Stavolta sembra aver apprezzato...
Purtroppo per lei non hai nemmeno cominciato. Il cazzo è dentro solo per metà.
Che probabilmente sarà la grandezza massima del marito...
Quel povero cazzetto come potrebbe pensare di metterla incinta?
Non ci arriva nemmeno a spruzzare il suo sperma dentro la moglie.
Torni indietro...
Stai ben attento a non uscire del tutto.
Potrebbe farle male un'altra forzatura alla fichetta stretta...
Riaffondi di nuovo... Stavolta è più facile...
La volta dopo è più facile ancora...
Inizia a scorrere bene...
Fortunatamente sta ovulando, perchè è subito viscida e scivolosa il giusto...
Per il momento fai il gentleman.
Non forzi. Non sbatti. Non spingi...
Ti limiti ad andare avanti e dietro, fin dove senti che ti può accogliere...
Federica inizia ad ansimare...
Hai paura di fare una mossa falsa. Perchè in questo momento si sente in colpa di godere.
Se qualcosa può ancora andare storto, lo farà adesso, se sbagli qualcosa...
"Vuoi che smetta?"
Chiedi, premurosamente...
"No, no... Ormai il grosso è fatto... Non ti preoccupare per me. Cerca di venire prima possibile"
Tu annuisci...
Si, certo... Proprio il prima possibile...
Incominci ad aumentare la velocità...
Lei si inarca...
Iniziano a tremarle un pò le ginocchia...
"aaaahh che stai facendo?"
Ti chiede in un misto di piacere e finta protesta...
"scusami... Se vado lento non riesco a venire... Sto cercando di accelerare, ma ho paura di farti male...
Ho bisogno che mi dici tu fin dove posso andare..."
le spieghi con professionalità...
"Ok... Ok... puoi andare più veloce..."
perfetto!
E' tua.
Hai carta bianca...
cominci a stantuffare con più vigore, oltre che più velocità...
Lei non riesce a mantenere il contegno...
Comincia a respirare pesantemente... Ad ansimare ed emettere mugolii di piacere...
si china un pò di più, abbassando la schiena e permettendoti una penetrazione meno angolata.
Inizi a realizzare che stai scopando una donna in casa sua, col marito nell'altra stanza.
E' un sogno che si realizza...
Non puoi contenerti.
Le tocchi un seno, preso dall'impeto.
Non ti rendi conto che rende tutto molto più istintivo...
"che fai?"
ti chiede subito lei...
"scusami, se ti da fastidio smetto... E' che mi aiuta ad eccitarmi... Sicuramente mi farebbe venire prima..."
le rispondi, salvandoti per il rotto della cuffia...
"ah ok. Se serve a venire prima..."
hai di nuovo carta bianca.
Le prendi il seno con la mano aperta.
Ti lasci avvolgere dalla sua morbidezza...
Il capezzolo è dritto e duro al centro del palmo della mano...
E' una bellissima sensazione.
Le stringi il seno. Poi le strizzi il capezzolo con decisione, in contemporanea ad un colpo di reni bello forte...
"AAAAAAH"
grida lei fra il piacere e il dolore...
"Ma ch..."
BAM! "AAAAAAHHH"
un'altro colpo forte... Non la lasci parlare.
"Asp..." BAM!
le stanno cominciando a tremare le gambe...
Tu non puoi più tenerla per i seni, sei costretto a tenerla per i fianchi, per evitare che scivoli...
La blocchi poco sotto la pancia... Sulle anche...
Con una bella pinzata decisa, con tutte e due le mani...
Poi riprendi a sbatterla.
E vai con uno, due, tre colpi belli forti...
I suoi respiri sono affannati...
Non sembra che le faccia male, anzi...
E' più la fatica che fa per contenere il piacere e darsi un contegno...
Decidi di farla rilassare...
Riprendi a scorrere lentamente...
Stavolta puoi massaggiarle i seni impunemente... Non ti sta facendo più nessuna obbiezione.
Incoraggiato passi ad accarezzarla sul culo...
Le allarghi le natiche per vedere il buco dell'ano, e il tuo cazzo piantato più o meno per 2/3 della lunghezza dentro la sua fica, poco più in basso...
Che spettacolo!
Una donna così bella...
Ricominci a penetrarla, lentamente, con le chiappe allargate ti puoi e vuoi godere il movimento del tuo cazzo che affonda dentro di lei.
Stavolta ti sfidi a farlo entrare un pò di più...
Inizi a spingere con forza...
Lei mugola come una cagna in calore...
Lo spazio è quello, e il volume del cazzo pure...
Non c'è verso che entri ancora...
Ma tu continui a spingere... E spingere... E spingere...
Esci per guadagnare terreno e torni dentro di lei...
Il tuo obbiettivo è toccare con le palle la sua pelle...
Federica non sta opponendo più nessuna obbiezione. Si sta lasciando fare tutto quello che vuoi.
Dalla sua bocca esce solo qualche mugolio sommesso... Per dimostrarti il piacere che le stai provocando...
Ricominci a sbatterla...
Due tre colpi forti in raffica...
Poi di nuovo lento per cercare di entrare qualche cm in più...
E poi di nuovo a sbatterla forte...
"AAAAAAAHHHHH AAAAAAHHHHH"
Federica sta cercando di contenere il suono, ma ormai le sta uscendo da solo...
Speri che il marito sia davvero nell'altra stanza e non possa sentire, perchè altrimenti sicuramente verrebbe a urlare...
Ti fermi dentri di lei ad ascoltare...
Non senti nulla...
Le riallarghi le chiappe...
Ridendo e scherzando qualche cm l'hai guadagnato sul serio...
Non tocchi con le palle, questo è vero, ma ce l'hai quasi tutto dentro...
Ti ricordi che non hai mai leccato una fica fertile in vita tua.
Esci da lei.
Si gira per guardarti confusa...
"Che fai? sei venuto?"
ti domanda...
"No, mi spiace Federica... Stavo pensando ad una cosa che potrebbe eccitarmi..."
Le rispondi tu, non sapendo come spiegarlo...
"lascia stare sta cazzata! fai quello che vuoi e basta. L'ho capito che vuoi solo scoparmi!"
Ti risponde lei spiazzandoti...
le fai un cenno con la testa.
Non ha più senso tenere il gioco.
La sollevi di peso e la metti sulla lavatrice.
Le fai allargare le gambe e ti tuffi fra le sue cosce, rigate dai rivoli di umori colati dalla fica...
Lecchi i suoi succhi caldi...
Ha un sapore meraviglioso...
E' viscida e scivolosa, ma anche un pò salata.
Non acida, come molte altre donne.
Ma forse è una particolarità delle donne fertili...
Lei reagisce bene, divaricando ancora di più le gambe...
Ti accarezza dietro la testa... Insinuando le dita fra i tuoi capelli...
Li tira quando stai facendo qualcosa di particolarmente piacevole...
La curiosità l'hai tolta.
Ora devi finire il lavoro che hai cominciato.
La lasci nella posizione in cui sta, e le piazzi il cazzo d'avanti alla fica.
Stavolta molto più aperta di prima.
Entri in un sol colpo. Scivoli senza trovare alcun attrito...
La sbatti sulla cervice...
Vuoi sgomberare il passaggio in vista dei tuoi getti di sperma caldi e densi...
Probabilmente no. Vuoi solo sbatterla, perchè ormai è tua e puoi farle quello che vuoi.
Lei geme di piacere...
Non riesce a tenere le gambe ferme...
Te le poggia sulle spalle, alla fine...
Hai un'angolazione perfetta...
Riesci a spingerlo praticamente tutto.
E se forzi tocchi pure con le palle sui suoi glutei.
Ti sei tolto pure questo sfizio.
Te la scopi ancora, sia velocemente che lentamente...
Sia forte che piano...
Ormai è parecchio che la fotti.
E' strano che il marito non si sia fatto vivo ancora...
Ma in fondo che te ne frega?
Inizi a sentire l'orgasmo sempre più vicino...
I testicoli così doloranti stanno finalmente per trovare sollievo...
"penso che ci sono quasi!"
Le annunci tu, soddisfatto...
"Cazzo si... Fallo! Fallo ti prego! schizzami dentro..."
Ti sta implorando di venire dentro di lei...
E' troppo pure per il più perverso dei filmati pornografici...
La cosa ti fa troppo eccitare.
Una cazzo di sconosciuta sposata, e in piena ovulazione che ti chiede di riempirla di sperma...
L'idea ti fa uscire di testa...
Non riesci più a controllarti.
Cominci a scoparla a tutta velocità...
Lei regge bene...
Sposta le gambe dalle spalle a dietro i tuoi reni.
Con le caviglie incrociate, per avvinghiarti.
Casomai ti venisse in mente di uscire fuori...
Ma non ci pensi nemmeno...
Inizi a sbatterla furiosamente... sempre più forte...
sempre più veloce...
Lei ansima fortissimo... miagola come una cazzo di gatta in calore...
Ogni centimetro del suo corpo vuole il tuo sperma...
Ti senti l'orgasmo alle porte...
Ti sforzi per colpirla con un'ultima raffica molto veloce...
Lei ti accarezza i testicoli proprio quando stai passando il punto di non ritorno...
Te li tira dolcemente, ma sono così doloranti che ti sembra li stia spremendo per farne uscire tutto il succo...
"aaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhh"
inizi a rantolare, cercando di prolungare il momento prima dell'orgasmo...
lei continua a massaggiarti le palle, sempre più velocemente...
Tu ormai non ce la fai più...
"cazzoooooooo AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH"
Dio che sborrata!
Senti un senso di svuotamento proprio sotto lo stomaco... Sopra il pube...
Dal tuo cazzo cominciano a partire fiotti su fiotti di sperma...
Ti accorgi che Federica ti sta avvinghiando a se con le gambe, spingendoti il più possibile a lei...
La accontenti!
Le infilzi il cazzo più in fondo che puoi, facendola urlare...
Poi dai libero sfogo all'orgasmo, riversando tutto il resto della sborra che avevi nei coglioni...
"aaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhh aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhh aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh"
urli di sollievo, mentre ti godi il bellissimo senso di sollievo dovuto allo svuotamento dei coglioni che tornano finalmente a non farti male...
"AAAAAAAAAHHHHHH SIIIIIIIIIIIIIIIII CAZZOOOOOOOOOOOOOOOO"
Anche Federica urla, in preda ad un orgasmo fortissimo...
La sensazione di sentirsi riempita è stata troppo potente, anche per lei...
continua a gridare a squarcia gola, come se fosse sola in casa...
Come se fosse sola al mondo...
Senti le contrazioni della sua fica sul glande...
Improvvisamente la percepisci molto più stretta di quello che era poco prima...
Provi a uscire, ma lei non ti lascia andare...
Ti vuole dentro, finchè non finisce di godere...
Le assesti qualche altro colpetto...
Lei gradisce...
Te lo dimostra accarezzandoti le braccia, che virilmente la stavano tenendo bloccata sulla lavatrice...
Quando finisce di godere ha un viso bellissimo...
E' come se per la prima volta fosse pienamente soddisfatta della sua vita.
Del suo essere donna...
In questo momento non sai che fare...
Se uscire, o rimanere dentro di lei...
Non hai bisogno di chiedertelo, perchè è lei a cingerti con le braccia per avvicinarti al suo viso.
Ti bacia con la lingua...
E' un bacio molto passionale...
Infuocato!
Rimanete così per parecchio, a limonare come ragazzini...
"Ora mi devi fare un favore però..."
ti chiede Federica con sguardo da gatta...
"Dovresti prendermi in braccio, in modo che io rimanga con il bacino in alto... E dovresti portarmi sul letto... Non voglio che coli via neanche una goccia..."
chissà cosa pensavi che ti avrebbe chiesto...
la prendi in braccio.
Fai molta attenzione a tenere sempre il bacino sollevato, la posizione è scomoda, ma tu sei molto allenato.
Non fai fatica...
Federica apre la porta, girando la chiave e la maniglia.
Tu esci con lei in braccio per adagiarla sul letto, con le gambe sopra la testiera...
"non hai sprecato neanche una goccia!"
Le dici trionfante...
"Grazie!"
Ti risponde lei riconoscente...
"Che dici, ce lo scambiamo il numero di cellulare? nel caso dovesse andare male e avessi bisogno di un'altra iniezione?"
Ti dice lei ridacchiando...
"Tuo marito non hai detto che era contrario? Per me va bene... Anche perchè penso che tu debba ripetere anche domani. Nel caso ci sia la possibilità di un ritardo nell'ovulazione"
Rispondi tu beffardo...
Ridete tutti e due...
E' buffa da vedere, così arrampicata sul letto...
Pensare che lo fa per tenere il tuo sperma dentro di se.
E non ti conosce nemmeno!
"chissà che fine ha fatto Sergio..."
Si chiede Federica dubbiosa...
"Non lo so... Io devo andare... allora ci sentiamo nel caso dovessi rifarlo..."
La saluti con un bacio in bocca, visto che non c'è il marito a rompere le palle.
Probabilmente è uscito a farsi un giro, per non sentire...
Magari ha capito l'andazzo...
Ti rivesti e te ne vai, lasciandotela alle spalle.
Il numero poi non gliel'hai dato più...
Non sai se dispiacerti o esserne contento...
Quando chiudi la porta di casa sua ti lasci tutto alle spalle...
Hai fatto felice una coppia e ti sei fatto una bella scopata.
E ti sei pure tolto qualche sfizio...

Di nuovo mi scuso se il tema può urtare qualcuno.
E' solo una storiella per tirarsi una sega.
Prendetela per quello che è.
Saluti!
 

roboante

Utente Inattivo da oltre 365 giorni
Messaggi
14
Punteggio reazione
0
Punti
0
Come al solito bravissimo! dovresti essere l'unico a scrive racconti erotici perchè sei l'unico veramente capace. Ah ovviamente mi sono segato. Continua a farli e non ti fermare mai.
 
OP
Cuckchieti

Cuckchieti

Utente Inattivo da oltre 365 giorni
Messaggi
9,158
Punteggio reazione
1,456
Punti
114
Grazie!
Forse il complimento è un po' esagerato, ma sono contento di averlo ricevuto...
E poi, detto fra noi (e rimane fra noi perché tanto il racconto non lo sta leggendo nessuno), un po' ci sono rimasto male che nessuno ha commentato...
La tua risposta mi ha riportato un po' di voglia di scrivere...
 

roboante

Utente Inattivo da oltre 365 giorni
Messaggi
14
Punteggio reazione
0
Punti
0
Ma stai scherzando? il complimento è più che giusto. Non farti venire strane idee e torna a scrivere che ci servi come scrittore!
Il fatto che non è stato molto letto forse è dovuto al fatto che le fantasie non attirano molto, la gente vuole più le esperienze reali, ma se solo vedessero come scrivi verrebbero dopo due secondi.
 
Ultima modifica:

boyachimolla

Utente Inattivo da oltre 365 giorni
Messaggi
143
Punteggio reazione
41
Punti
33
Sai, leggiamo i racconti ma poi capisci, ti seghi, le mani sporche, poi pulisci, chiudi gli occhi e nemmeno ringrazi [emoji23][emoji23][emoji23][emoji23][emoji23][emoji23]. Grande, continua così. E mettila una fotina della tua adorata.
 
OP
Cuckchieti

Cuckchieti

Utente Inattivo da oltre 365 giorni
Messaggi
9,158
Punteggio reazione
1,456
Punti
114
Sai, leggiamo i racconti ma poi capisci, ti seghi, le mani sporche, poi pulisci, chiudi gli occhi e nemmeno ringrazi [emoji23][emoji23][emoji23][emoji23][emoji23][emoji23]. Grande, continua così. E mettila una fotina della tua adorata.

Ehh
Sai quante fotine ho messo?
:D
 

maxvita

"Level 0"
Messaggi
1
Punteggio reazione
0
Punti
1
Age
50
bel racconto, il proseguimento della storia sarebbe lei che rimane da sola incinta e il marito che, dopo aver sentito tutto, se l'è data a gambe elevate :)
 

TheloniusMonk

"Level 0"
Messaggi
10
Punteggio reazione
10
Punti
3
Age
32
questo racconto è una semplice divagazione mentale, dovuta ad alcune ricerche da me effettuate, e dei risultati ottenuti.
Da premettere che per caso mi sono trovato a leggere questo tipo di annunci, e subito la mia fantasia è volata alta...
Purtroppo non è un'esperienza reale, anche se ritengo possa essere molto verosimile e mi piace pensare che probabilmente a qualche coppia è successo.
Il discorso che voglio trattare è la così detta "inseminazione casalinga".
Ovvero la possibilità per delle coppie, che non possono avere figli, di trovare un donatore di sperma, che viene a casa (sotto ovviamente rimborso spese) e, di fatto, si masturba in bagno, per consegnare un contenitore sterile del tipo che si usa per le urine pieno di sperma.
La coppia poi con una siringa ignetta il contenuto nella vagina durante un picco ovulatorio e si può ottenere il concepimento.
Questo è chiamato il metodo "NON NATURALE".
Ovviamente esiste anche il così detto "METODO NATURALE" del quale, sono sicuro non devo fornire spiegazioni.
Ultima premessa, doverosa, è che capisco il dramma di alcune coppie che non possono avere figli.
Questo racconto non vuole in nessun modo essere offensivo o oltraggioso a chi lo fa perchè messo alle strette.
Semplicemente è un buon terreno su cui costruire un racconto probabilmente molto eccitante.
Pertanto chiedo umilmente scusa a chi potrebbe offendersi a leggere.
Cercate di capire. E' solo per amore di letteratura. E noi siamo su phica, non su quimamme...
Per chi vuole cercare qualcosa in più sull'argomento (cosa che potrebbe preparare mentalmente al racconto e che consiglio di fare se avete 2 minuti) può cercare su google "donatore sperma metodo naturale" oppure "inseminazione casalinga" e leggere i vari risultati o annunci.
Fine premessa.



E' notte fonda.
Sei ancora una volta costretto alla veglia dalla tua insonnia cronicizzata.
Non c'è nessuno a casa.
Sei single. Uno dei rari casi in cui si è single per scelta.
Obbiettivamente un gran bell'uomo. Stracorteggiato dalle ragazze, donne e anche dalle mamme delle tue ragazze.
Il classico tipo che le donne poi si vantano di essersi scopate.
Anche se in realtà sei tu che scopi loro. E semmai sei tu che poi vai in giro a vantarti...
La tua vita sessuale è meravigliosa.
Non hai problemi a scopare, semmai hai problemi a scegliere.
Ma c'è uno sfizio che ti sei sempre voluto togliere.
Ti vuoi scopare una donna sposata. Col marito consapevole...
La prima variabile l'hai già soddisfatta... Avoglia a scoparsi donne sposate...
Ma che il marito sia consenziente è tutto un altro paio di maniche.
Sui siti per cuckold potresti trovare facilmente, ma li perdi un pò di sfizio.
Il marito te la offre... Te la porta. E' troppo facile! non fa per te.
Ami la sfida. Ma non ancora trovi il modo per soddisfare la tua sete di sesso.
Poi un giorno per sbaglio la tua trombamica preferita ti dice
"perchè non doni lo sperma? ci faresti un sacco di soldi..."
e BAM!
ti scoppia il cervello...
Stanotte è la notte giusta!
Sei col cellulare in mano.
Cerchi "donazione sperma" su google...
Trovi i siti di istituti che fanno le cose secondo legge.
Ben presto scopri che non ti pagano un centesimo, mentre alle donne disperate fanno pagare dai 600 ai 1000 euro a tentativo...
E' vergognoso!
torni indietro...
Cerchi altro, e trovi un annuncio...
Il titolo ti incuriosisce ancora prima di aprire il collegamento
"Cerco donatore di seme per fare un'inseminazione casalinga"
https://www.co-genitori.it/forum/ce...per-fare-un-inseminazione-casalinga-t504.html
Apri il link e trovi l'appello disperato di una giovane donna che o sborserà migliaia di euro, oppure si affiderà alla cosìdetta inseminazione casalinga.
Incredibile che esista una cosa del genere...
Quasi tutti gli annunci sono "NO METODO NATURALE", ma di rado se ne trovano alcune disposte anche all'accoppiamento.
Ti si inizia a drizzare il cazzo al solo pensiero...
Continui a leggere gli annunci.
Sono tanti... Una marea. E ogni giorno ce n'è uno diverso...
Ce ne sono diversi pure nella zona tua.
Peccato che dicano tutti "NO NATURALE"...
Vabbè... pensi, tanto poi alla fine le donne lo vogliono sempre, il cazzo...
Male che mi va mi faccio fare un pompino o me ne vado...
Prendi il coraggio in mano e scrivi:
"Sono un ragazzo giovane, bello, atletico.
Sano come un pesce.
Disponibile a donare il mio seme, con qualunque metodologia.
allego una foto.
Fornisco esami del sangue recentissimi."
scegli la foto più bella che hai, quella con cui ti fai corteggiare su badoo, per intenderci, e mandi il post.
A tutte le coppie della zona.
Il resto della notte lo passi a vedere video.
Ormai hai il cazzo che ti scoppia nelle mutande.
Hai trovato il modo per toglierti lo sfizio... E magari fai pure felice una povera casalinga disperata...
Il tuo cazzo di 24 cm se lo sognano guardando i film porno...
Cominci a masturbarti, ma non vuoi venire...
La tua resistenza è assoluta. Sei abituatissimo a scopare, potresti masturbarti per ore senza venire...
La mattina giunge puntualmente e devi andare a lavorare.
Ti fanno un pò male i testicoli, ma non vuoi che il tuo seme vada sprecato.
Quando torni da lavoro sei troppo elettrizzato.
Ricolleghi il pc al sito degli annunci e cerchi eventuali risposte.
Sei troppo elettrizzato.
C'è una risposta!
"Ciao siamo Federica e Sergio. Siamo una coppia giovanissima, e siamo sposati da ormai 5 anni, ma purtroppo non riusciamo ad avere figli.
Abbiamo visto la foto e vorremmo incontrarti per parlarne.
Se per favore puoi risponderci proviamo ad organizzare..."
BOOOOOM!
un altro centro!
Con quella foto acchiappi sempre!
"Ciao Federica e Sergio.
Mi farebbe molto piacere vedervi. Se per voi va bene, anche sabato pomeriggio, al bar XXX in piazza XXX.
Attendo conferma!
Cordialmente X"

Il pomeriggio ti informi meglio sulle tematiche che dovrai affrontare.
Le rassicurazioni che dovrai dare...
Le domande che si chiedono questo genere di coppie, e le risposte che vogliono sentirsi dare...
Devi farti trovare preparato!
Poi esci di casa per andare ad un laboratorio analisi.
Devi assolutamente fare il test per malattie sessuali.

La sera stessa trovi già la conferma di Federica e Sergio.
Sabato li incontrerai...
Ovviamente non succederà niente.
Ma hai il cazzo che ti scoppia nei pantaloni, e non stai più nella pelle.

E' sabato.
Finalmente è arrivato il momento di incontrarli...
Scegli il tuo completo più bello.
Vuoi apparire più maturo di quello che sei. Più rassicurante possibile...
Usi anche il profumo che ti ha regalato Silvana, la tua trombamica più timida...
Non sai perchè, ma pensi che ti dia l'aria di un tipo riservato...
Uno che piace a Silvana...
Poi esci di casa e ti rechi al bar.
Arrivi in perfetto orario, ma c'è già una coppia in piedi vicino l'ingresso.
Loro ti vedono e sorridono.
Si avvicinano verso di te.
Sergio, così dovrebbe chiamarsi, ti porge la mano:
"Buongiorno X... E' un piacere conoscerla..."
Stessa cosa fa Federica...
"Buongiorno a voi, miei cari...
State bene? prendiamoci un caffè per sciogliere la tensione..."
Sei affabile. Ti stupisci di quanto sembri rassicurante...
In realtà sei il classico lupo travestito da agnello...
Ordini tu, 3 drink, di cui 1 analcolico per la futura mammina (sballa l'ovulazione...)
Vi conoscete... Vi divertite!
Per uno come te non è difficile mettere le donne a loro agio.
E Federica è davvero una bellissima donna.
Hai notato come ti guarda... I suoi occhi vispi... Hanno una luce molto particolare...
Le piaci. Questo solo un tonto come il marito non riuscirebbe a capirlo.
L'incontro è stato un successo.
Li hai rapiti!
Sei a casa. Hai buttato via il vestito buono, come fosse uno straccio.
Non ti serve più.
Ormai ha fatto quello che doveva.
La Federica ovulerà fra 9 giorni.
Siete rimasti daccordo che si farà viva lei il giorno prima.
In caso devi farti trovare pronto anche il giorno prima.
E se possibile astenerti dallo sprecare il seme per 3 giorni almeno prima della "donazione".
Purtroppo non vogliono il metodo naturale.
Ma sei fiducioso.
Tu le donne sai come prenderle... Ti verrà in mente qualcosa.

Il giorno dell'ovulazione è arrivato.
Federica è stata puntuale.
Ma tu per sicurezza stai tenendo le palle piene da 5 giorni...
Uno stallone come te in 5 giorni accumula un bel pò di seme...
E infatti ti fanno male le palle. Da morire...
E senti uno strano formicolio sul cazzo e sui testicoli...
E' la prima volta che stai tutti questi giorni senza scaricarti...
Metti il primo vestito che ti capita. Stavolta non badi più all'apparenza.
I test delle malattie li hai già fatti vedere via sito.
Non c'è niente che possa andare storto ormai.
E Federica e Sergio contano su di te.
Esci di casa e raggiungi quella della giovane coppia...
Federica è nuda, anche se coperta da un accappatoio.
Secondo programma tu devi andare al bagno e farti una sega.
Poi porti il contenitore a Sergio che ne inietta il contenuto nella vagina della moglie.
Tu non assisterai all'iniezione. Il tuo compito si esaurirà prima...
Forse! non fanno i conti con te.
Federica è molto agitata...
Parla a vanvera, farfuglia cose incomprensibili e ridacchia da sola...
E' normale, se qualcosa va storto perderà un altro mese, più il tempo necessario a trovare un altro donatore.
Sergio è più taciturno.
Hanno due modi diversi di manifestare la loro ansia...
Vi prendete un caffè...
Scherzate un pò... Ma solo un pò, perchè non si può sprecare il prezioso tempo dell'ovulazione di Federica.
Ti consegnano il contenitore per urine, e ti fanno accomodare in bagno, addirittura più pulito del contenitore...
Ci sono delle riviste porno. Tanto per non farti mancare nulla
Ti siedi sulla tazza.
Non hai alcuna intenzione di farti una sega.
Fai passare del tempo. Parecchio...
Quando loro ti domandano se avessi problemi rispondi che non riesci a fartelo venire duro.
Senti Sergio e Federica parlare dietro la porta.
Non capisci le parole, ma puoi immaginare la discussione...
"Ti va bene se entriamo, e ti aiuto io con la mano?"
Ti chiede Federica...
"Ma no dai, non volevo arrivaste a tanto... Sono desolato!
Mi spiace ma non riesco proprio a farcela così...
Non voglio che pensiate che voglio approfittare di questa situazione..."
Dici per tranquillizzarli.
"No non ti preoccupare...
Capiamo" Se ci apri entriamo..."
Ti risponde sempre la donna.
Ti piace che sia lei a interfacciarsi e non il marito.
Vuol dire che è lei che decide.
Ti alzo, senza rimettere le mutande e vai ad aprire col cazzo che ti penzola baldanzoso in tutta la sua grandezza.
Sai già che farà un'ottima impressione su Federica...
Appena apri vedi Sergio che fa una faccia avvilita.
E' invidioso come la strega di biancaneve...
Se potesse ti ammazzerebbe. Ma purtroppo non è lui che decide.
Federica invece sgrana gli occhi, e cerca di darsi un contegno, ma è visibilmente incuriosita dal tuo grosso cazzo...
E' moscio, e non vede l'ora di scoprire quanto sarà grande una volta in tiro...
"aeeehmmm... scusaci... Si, lo so che devi essere nudo... Scusa... sono imbarazzata, lo so..."
Federica è in pallone...
La tranquillizzi...
"Ascolta lo so, è un pò più grande della media... Non volevo mettervi in imbarazzo...
Purtroppo volevo riuscirci senza che lo vedeste..."
Federica si calma...
"ok... Ok... non c'è problema... fa lo stesso"
la sua voce è più tranquilla... Sembra molto più calma e rilassata...
ti si avvicina...
Sergio invece rimane alla porta.
Il suo viso è scuro in volto... visibilmente incazzato per la decisione di sua moglie di aiutarti.
La cosa ti da solo più soddisfazione.
Non vedi l'ora di inseminargli la donna...
La mano di quella giovane ragazza si avvicina timidamente al tuo membro...
Lo tocca, poi quasi per paura si ritrae...
"No, scusami dai... lasciamo stare... mi dispiace di non potervi aiutare..."
Le dici, sapendo già che non rinuncerà...
E infatti ottieni l'effetto opposto.
Ora è ancora più decisa a farti venire.
Il suo ovulo non andrà sprecato.
E neanche io tuo sperma.
Ti afferra con decisione il cazzo...
Stavolta lo prende bene, stringendolo in mano con fermezza...
Ti guarda negli occhi, per vedere se sei imbarazzato.
Ovviamente non lo sei.
Sta andando tutto come hai preventivato...
Sei tu a guardare negli occhi lei, mentre comincia a muovere la mano su e giù...
Di nuovo quello strano luccichio negli occhi...
Che si stia eccitando?
Cerchi di fare utilizzo di tutta la tua esperienza per rimanere calmo.
Non vuoi che si alzi.
È impossibile, ma riesci comunque a non farlo diventare duro al 100%...
È sufficiente per far pensare a Federica che sei imbarazzato...
"Scusatemi... sono mortificato...
Non so che mi è preso...
Sarà la situazione...
Vi chiedo scusa, davvero..."
Dici soprattutto a Sergio.
Adesso vuoi che Lui ti veda con occhi benevoli...
Il prossimo passo è far andare via lui...
"Ascolta, per noi è un'opportunità difficile da ritrovare...
Per favore, cerca di fare il possibile...
Non voglio rinunciare..."
Ti dice Federica...
"Beh ci sarebbe una strada...
No! No! Lascia stare...
Proverò a pensare a qualcosa di eccitante..."
Rispondi tu, prevedendo la sua prossima risposta...
"Dicci cosa possiamo fare! Per noi è troppo importante... faremo tutto quello che potremo..."
Hai colpito in pieno!
Ancora una volta hai visto giusto...
"Beh, non prendetemi male... È che Sergio mi imbarazza...
So che per lui è difficile...
Ma se potesse andare di la, sarebbe molto più facile per me... Ovviamente continuerai con la mano...
Ci mancherebbe..."
Federica annuisce...
"Sergio per favore vai di la... non hai nulla da temere...
In fondo puoi capirlo...
Tu riusciresti a venire davanti ad un altro uomo?"
Sergio è incazzato nero!
È diventato verde dalla gelosia...
Si sta mordendo la lingua per non insultarti...
Ma la tua richiesta è legittima.
E fin'ora ti sei mosso bene.
Senza errori...
Federica sta lavorando al posto tuo.
"Per favore vai di la?"
Urla al marito in modo perentorio...
La sua, ha molto poco del tono di una domanda...
Sergio con fare indignato gira i tacchi ed esce dal bagno.
Chiudendosi la porta alle spalle...
Federica riprende a segarti...
Il suo tocco è diverso...
Più dolce... molto più sensuale...
Anche il suo sguardo è diverso.
Prima sembrava eccitata.
Ora non cerca neanche di nasconderlo...
"Per favore potresti chiudere a chiave?"
Le chiedi tu...
Poi ribadisci...
"Mi mette ansia il pensiero che possa entrare..."
Federica ti guarda sorridendo.
Probabilmente sta pensando che sotto sotto lo stai facendo apposta.
In realtà si sbaglia.
Lo stai facendo apposta al 100%, altro che sotto sotto...
Mantenendo il piglio divertito va alla porta e gira la chiave nella toppa...
La reazione di Sergio è immediata.
BAM! Bam! BAM!
"EHI! CHE FATE??? Perché avete chiuso?"
Ci urla da dietro la porta...
Federica senza perdere il piglio divertito mette un asciugamano davanti al buco della serratura.
Per impedire al marito di spiare...
"Amore stai tranquillo, ti prego! Non sta succedendo niente...
Voglio solo metterlo a suo agio. Non preoccuparti!
Il programma rimane lo stesso di quando stavi dentro..."
Rassicura il marito, con tono dolce...
Poi dopo un leggero silenzio dice:
"Amore lo sai quanto voglio un figlio... cerca di capirmi.
Non farò niente che tu non approversti. Te lo prometto..."
Dall'altro lato della porta arriva solo un sospiro pesante...
"Amore mi fido di te..."
Dice Sergio dietro la porta mentre sua moglie l torna verso di te col sorriso sulla bocca e sugli occhi...
"Direi che con le mani non ce la faccio..."
ti sussurra per non farsi sentire dal marito...
Poi sempre sorridendo con malizia, si inginocchia davanti a te e comincia a leccarti la cappella...
Ti prende i testicoli con una mano...
"Aaahhh" Sospiri...
ti fanno male. Sono gonfi e duri...
Lei li massaggia con amore... come a voler sciogliere una rigidità muscolare...
Te li succhia con la bocca, facendoti provare un mix micidiale di dolore e piacere...
E in un attimo hai il cazzo duro come il marmo...
Lei ti sorride soddisfatta...
Con la punta della lingua fra i denti...
Ha fatto la cattiva ragazza...
Ti afferra l'asta del cazzo e se la porta alla bocca...
Succhia molto forte!
"Aaaahi" ti scappa un rantolo...
"Ssssssssshhh" ti ammonisce lei col dito davanti alle labbra...
Poi torna a ciucciarti la cappella...
Con dedizione...
Probabilmente meglio di quanto non l'abbia mai succhiato al marito...
Comincia a farsi prendere la mano...
Ha detto a te di fare in silenzio, ma ora sta facendo un sacco di rumore lei...
Fra i risucchi e gli schiocchi è impossibile non sentire niente...
E infatti Sergio bussa subito...
BAM BAM BAM
"Fede, che cazzo succede?
Sento dei suoni strani..."
Ci urla lui in malo modo...
"Cazzo Sergio falla finita!"
Le urla lei con altrettanta forza...
"Stava per venire, perciò rantolava... ora devo ricominciare da capo... vai a fanculo di la... non stare qua ad ascoltarci..."
Ribadisce con fermezza...
E poi, non paga rilancia ancora...
"Mi ferisce che non ti fidi di me...
Dobbiamo parlare di questa cosa dopo..."
Gli ha dato la mazzata finale.
Per un po' Sergio dovrebbe stare di la a farsi i fatti suoi...
Mentre tu hai la strada spianata per farti sua moglie...
Federica torna a succhiarti il cazzo e le palle con dovizia...
Stavolta non si preoccupa proprio del rumore...
Anzi, sembra volerlo fare apposta...
Ma tu non hai fatto 5 giorni di astinenza per un pompino...
Federica è brava, anche parecchio, ma tu sei un gran puttaniere.
Non riuscirebbe a farti venire neanche in un anno se non lo volessi tu...
Ti diverti a vedere come si impegna...
Sapendo già che non ha speranze...
Poi quando sei appagato, e soprattutto quando ti accorgi che è stanca, fai la tua prossima mossa.
"Mi spiace Federica... sono bloccato! Tu sei bravissima... il problema è mio...credo che non riuscirò a venire... non lo sento neanche vicino..."
Lei ti guarda indecisa sul da farsi...
"Cazzo! Se usiamo il metodo naturale Sergio se ne accorge...
Non è proprio possibile... mi lascerà..."
Federica è molto titubante...
Qui rischi di giocarti tutto...
"Ascolta Federica. Lo so che non dovrei cercare di convincerti... ma ormai siamo arrivati fin qua...
Non rinunciare adesso.
Purtroppo già sei andata oltre gli accordi con Sergio...
Tanto vale dare un senso a tutto questo..."
Cerchi disperatamente di convincerla...
O la va o la spacca...
Federica è molto indecisa.
Prima ti stava solo masturbando.
Ora doveva tradire il marito...
"Ma io non sono sicura di riuscire a prendere un pene così grande...
E poi non voglio tradire Sergio..."
Piagnucola lei disperata...
"Ascolta. Oggi lo dimenticherai. Un figlio sarà con te per tutta la vita!
Quanto ci tieni?
Non sei disposta a fare nessun sacrificio?"
La stai incalzando...
Colpisci i tasti giusti...
"Aiutami a trovare cosa dire a Sergio!"
Ti chiede Federica ormai convinta...
"Non preoccuparti di Sergio... ci penso io a spiegare la situazione.
Purtroppo non abbiamo scelta..."
La rassicuri...
Lei annuisce... poi si alza...
Si gira dandoti le spalle...
Si sfila l'accappatoio... mostrandosi totalmente nuda.
È davvero bella.
Molto di più di quanto immaginavi...
Si china leggermente, poggiando le mani sul lavandino.
In questa posizione espone la fica.
Ne hai viste tante...
Ma nessuna era fertile.
È tutta bagnata, e le secrezioni, molto abbondanti, sono filamentose ed elastiche...
Le sue cosce avvicinandosi ed allontanandosi formano un lungo, sottilissimo filo trasparente, che sembra sfidare le leggi della natura non spezzandosi mai...

Ti posizioni dietro di lei...
Vorresti leccarle la fica.
Ma non puoi farlo.
Devi essere furbo. Rischi ancora di andare in bianco...
Ma sei fiero. In questo momento stai per dare scacco matto.
"Sei pronta?"
chiedi, con dolcezza... Come se te ne importasse...
"S-S.. Si. dai vai! non ti preoccupare per me..."
Ti risponde Federica con voce preoccupata...
le poggi la tua grande cappella, gonfia e rossa per l'eccitazione, appena sopra la fica...
"allora entro..."
un ultimo momento di esitazione...
Lei non ti risponde.
Hai il via libera...
Cominci a spingere...
E' dannatamente stretta!
Non puoi affondare tutto in una volta. Le faresti male.
Torni indietro...
Lei è tesa. Sta vivendo la penetrazione con troppa preoccupazione.
Non è esattamente come scoparsi una delle troiette a cui sei abituato.
E' una ragazza seria. Preoccupata che tu possa farle male.
Preoccupata che il marito si arrabbierà...
E' proprio il tipo di ragazza che non avresti mai potuto farti, in una situazione diversa...
Ma è questo che ti eccita più di tutto.
Torni all'attacco.
Stavolta spingi con più vigore...
"aaaahhhiiii"
gridacchia lei a bassissima voce.
Non ha mai preso un cazzo come quello.
Probabilmente la cosa più trasgressiva che ha fatto nella sua vita è stato quel tentativo di sega davanti al marito...
O forse il pompino fatto di nascosto subito dopo...
Sei dentro di lei...
"aaaaahhhh"
Stavolta sembra aver apprezzato...
Purtroppo per lei non hai nemmeno cominciato. Il cazzo è dentro solo per metà.
Che probabilmente sarà la grandezza massima del marito...
Quel povero cazzetto come potrebbe pensare di metterla incinta?
Non ci arriva nemmeno a spruzzare il suo sperma dentro la moglie.
Torni indietro...
Stai ben attento a non uscire del tutto.
Potrebbe farle male un'altra forzatura alla fichetta stretta...
Riaffondi di nuovo... Stavolta è più facile...
La volta dopo è più facile ancora...
Inizia a scorrere bene...
Fortunatamente sta ovulando, perchè è subito viscida e scivolosa il giusto...
Per il momento fai il gentleman.
Non forzi. Non sbatti. Non spingi...
Ti limiti ad andare avanti e dietro, fin dove senti che ti può accogliere...
Federica inizia ad ansimare...
Hai paura di fare una mossa falsa. Perchè in questo momento si sente in colpa di godere.
Se qualcosa può ancora andare storto, lo farà adesso, se sbagli qualcosa...
"Vuoi che smetta?"
Chiedi, premurosamente...
"No, no... Ormai il grosso è fatto... Non ti preoccupare per me. Cerca di venire prima possibile"
Tu annuisci...
Si, certo... Proprio il prima possibile...
Incominci ad aumentare la velocità...
Lei si inarca...
Iniziano a tremarle un pò le ginocchia...
"aaaahh che stai facendo?"
Ti chiede in un misto di piacere e finta protesta...
"scusami... Se vado lento non riesco a venire... Sto cercando di accelerare, ma ho paura di farti male...
Ho bisogno che mi dici tu fin dove posso andare..."
le spieghi con professionalità...
"Ok... Ok... puoi andare più veloce..."
perfetto!
E' tua.
Hai carta bianca...
cominci a stantuffare con più vigore, oltre che più velocità...
Lei non riesce a mantenere il contegno...
Comincia a respirare pesantemente... Ad ansimare ed emettere mugolii di piacere...
si china un pò di più, abbassando la schiena e permettendoti una penetrazione meno angolata.
Inizi a realizzare che stai scopando una donna in casa sua, col marito nell'altra stanza.
E' un sogno che si realizza...
Non puoi contenerti.
Le tocchi un seno, preso dall'impeto.
Non ti rendi conto che rende tutto molto più istintivo...
"che fai?"
ti chiede subito lei...
"scusami, se ti da fastidio smetto... E' che mi aiuta ad eccitarmi... Sicuramente mi farebbe venire prima..."
le rispondi, salvandoti per il rotto della cuffia...
"ah ok. Se serve a venire prima..."
hai di nuovo carta bianca.
Le prendi il seno con la mano aperta.
Ti lasci avvolgere dalla sua morbidezza...
Il capezzolo è dritto e duro al centro del palmo della mano...
E' una bellissima sensazione.
Le stringi il seno. Poi le strizzi il capezzolo con decisione, in contemporanea ad un colpo di reni bello forte...
"AAAAAAH"
grida lei fra il piacere e il dolore...
"Ma ch..."
BAM! "AAAAAAHHH"
un'altro colpo forte... Non la lasci parlare.
"Asp..." BAM!
le stanno cominciando a tremare le gambe...
Tu non puoi più tenerla per i seni, sei costretto a tenerla per i fianchi, per evitare che scivoli...
La blocchi poco sotto la pancia... Sulle anche...
Con una bella pinzata decisa, con tutte e due le mani...
Poi riprendi a sbatterla.
E vai con uno, due, tre colpi belli forti...
I suoi respiri sono affannati...
Non sembra che le faccia male, anzi...
E' più la fatica che fa per contenere il piacere e darsi un contegno...
Decidi di farla rilassare...
Riprendi a scorrere lentamente...
Stavolta puoi massaggiarle i seni impunemente... Non ti sta facendo più nessuna obbiezione.
Incoraggiato passi ad accarezzarla sul culo...
Le allarghi le natiche per vedere il buco dell'ano, e il tuo cazzo piantato più o meno per 2/3 della lunghezza dentro la sua fica, poco più in basso...
Che spettacolo!
Una donna così bella...
Ricominci a penetrarla, lentamente, con le chiappe allargate ti puoi e vuoi godere il movimento del tuo cazzo che affonda dentro di lei.
Stavolta ti sfidi a farlo entrare un pò di più...
Inizi a spingere con forza...
Lei mugola come una cagna in calore...
Lo spazio è quello, e il volume del cazzo pure...
Non c'è verso che entri ancora...
Ma tu continui a spingere... E spingere... E spingere...
Esci per guadagnare terreno e torni dentro di lei...
Il tuo obbiettivo è toccare con le palle la sua pelle...
Federica non sta opponendo più nessuna obbiezione. Si sta lasciando fare tutto quello che vuoi.
Dalla sua bocca esce solo qualche mugolio sommesso... Per dimostrarti il piacere che le stai provocando...
Ricominci a sbatterla...
Due tre colpi forti in raffica...
Poi di nuovo lento per cercare di entrare qualche cm in più...
E poi di nuovo a sbatterla forte...
"AAAAAAAHHHHH AAAAAAHHHHH"
Federica sta cercando di contenere il suono, ma ormai le sta uscendo da solo...
Speri che il marito sia davvero nell'altra stanza e non possa sentire, perchè altrimenti sicuramente verrebbe a urlare...
Ti fermi dentri di lei ad ascoltare...
Non senti nulla...
Le riallarghi le chiappe...
Ridendo e scherzando qualche cm l'hai guadagnato sul serio...
Non tocchi con le palle, questo è vero, ma ce l'hai quasi tutto dentro...
Ti ricordi che non hai mai leccato una fica fertile in vita tua.
Esci da lei.
Si gira per guardarti confusa...
"Che fai? sei venuto?"
ti domanda...
"No, mi spiace Federica... Stavo pensando ad una cosa che potrebbe eccitarmi..."
Le rispondi tu, non sapendo come spiegarlo...
"lascia stare sta cazzata! fai quello che vuoi e basta. L'ho capito che vuoi solo scoparmi!"
Ti risponde lei spiazzandoti...
le fai un cenno con la testa.
Non ha più senso tenere il gioco.
La sollevi di peso e la metti sulla lavatrice.
Le fai allargare le gambe e ti tuffi fra le sue cosce, rigate dai rivoli di umori colati dalla fica...
Lecchi i suoi succhi caldi...
Ha un sapore meraviglioso...
E' viscida e scivolosa, ma anche un pò salata.
Non acida, come molte altre donne.
Ma forse è una particolarità delle donne fertili...
Lei reagisce bene, divaricando ancora di più le gambe...
Ti accarezza dietro la testa... Insinuando le dita fra i tuoi capelli...
Li tira quando stai facendo qualcosa di particolarmente piacevole...
La curiosità l'hai tolta.
Ora devi finire il lavoro che hai cominciato.
La lasci nella posizione in cui sta, e le piazzi il cazzo d'avanti alla fica.
Stavolta molto più aperta di prima.
Entri in un sol colpo. Scivoli senza trovare alcun attrito...
La sbatti sulla cervice...
Vuoi sgomberare il passaggio in vista dei tuoi getti di sperma caldi e densi...
Probabilmente no. Vuoi solo sbatterla, perchè ormai è tua e puoi farle quello che vuoi.
Lei geme di piacere...
Non riesce a tenere le gambe ferme...
Te le poggia sulle spalle, alla fine...
Hai un'angolazione perfetta...
Riesci a spingerlo praticamente tutto.
E se forzi tocchi pure con le palle sui suoi glutei.
Ti sei tolto pure questo sfizio.
Te la scopi ancora, sia velocemente che lentamente...
Sia forte che piano...
Ormai è parecchio che la fotti.
E' strano che il marito non si sia fatto vivo ancora...
Ma in fondo che te ne frega?
Inizi a sentire l'orgasmo sempre più vicino...
I testicoli così doloranti stanno finalmente per trovare sollievo...
"penso che ci sono quasi!"
Le annunci tu, soddisfatto...
"Cazzo si... Fallo! Fallo ti prego! schizzami dentro..."
Ti sta implorando di venire dentro di lei...
E' troppo pure per il più perverso dei filmati pornografici...
La cosa ti fa troppo eccitare.
Una cazzo di sconosciuta sposata, e in piena ovulazione che ti chiede di riempirla di sperma...
L'idea ti fa uscire di testa...
Non riesci più a controllarti.
Cominci a scoparla a tutta velocità...
Lei regge bene...
Sposta le gambe dalle spalle a dietro i tuoi reni.
Con le caviglie incrociate, per avvinghiarti.
Casomai ti venisse in mente di uscire fuori...
Ma non ci pensi nemmeno...
Inizi a sbatterla furiosamente... sempre più forte...
sempre più veloce...
Lei ansima fortissimo... miagola come una cazzo di gatta in calore...
Ogni centimetro del suo corpo vuole il tuo sperma...
Ti senti l'orgasmo alle porte...
Ti sforzi per colpirla con un'ultima raffica molto veloce...
Lei ti accarezza i testicoli proprio quando stai passando il punto di non ritorno...
Te li tira dolcemente, ma sono così doloranti che ti sembra li stia spremendo per farne uscire tutto il succo...
"aaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhh"
inizi a rantolare, cercando di prolungare il momento prima dell'orgasmo...
lei continua a massaggiarti le palle, sempre più velocemente...
Tu ormai non ce la fai più...
"cazzoooooooo AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH"
Dio che sborrata!
Senti un senso di svuotamento proprio sotto lo stomaco... Sopra il pube...
Dal tuo cazzo cominciano a partire fiotti su fiotti di sperma...
Ti accorgi che Federica ti sta avvinghiando a se con le gambe, spingendoti il più possibile a lei...
La accontenti!
Le infilzi il cazzo più in fondo che puoi, facendola urlare...
Poi dai libero sfogo all'orgasmo, riversando tutto il resto della sborra che avevi nei coglioni...
"aaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhh aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhh aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh"
urli di sollievo, mentre ti godi il bellissimo senso di sollievo dovuto allo svuotamento dei coglioni che tornano finalmente a non farti male...
"AAAAAAAAAHHHHHH SIIIIIIIIIIIIIIIII CAZZOOOOOOOOOOOOOOOO"
Anche Federica urla, in preda ad un orgasmo fortissimo...
La sensazione di sentirsi riempita è stata troppo potente, anche per lei...
continua a gridare a squarcia gola, come se fosse sola in casa...
Come se fosse sola al mondo...
Senti le contrazioni della sua fica sul glande...
Improvvisamente la percepisci molto più stretta di quello che era poco prima...
Provi a uscire, ma lei non ti lascia andare...
Ti vuole dentro, finchè non finisce di godere...
Le assesti qualche altro colpetto...
Lei gradisce...
Te lo dimostra accarezzandoti le braccia, che virilmente la stavano tenendo bloccata sulla lavatrice...
Quando finisce di godere ha un viso bellissimo...
E' come se per la prima volta fosse pienamente soddisfatta della sua vita.
Del suo essere donna...
In questo momento non sai che fare...
Se uscire, o rimanere dentro di lei...
Non hai bisogno di chiedertelo, perchè è lei a cingerti con le braccia per avvicinarti al suo viso.
Ti bacia con la lingua...
E' un bacio molto passionale...
Infuocato!
Rimanete così per parecchio, a limonare come ragazzini...
"Ora mi devi fare un favore però..."
ti chiede Federica con sguardo da gatta...
"Dovresti prendermi in braccio, in modo che io rimanga con il bacino in alto... E dovresti portarmi sul letto... Non voglio che coli via neanche una goccia..."
chissà cosa pensavi che ti avrebbe chiesto...
la prendi in braccio.
Fai molta attenzione a tenere sempre il bacino sollevato, la posizione è scomoda, ma tu sei molto allenato.
Non fai fatica...
Federica apre la porta, girando la chiave e la maniglia.
Tu esci con lei in braccio per adagiarla sul letto, con le gambe sopra la testiera...
"non hai sprecato neanche una goccia!"
Le dici trionfante...
"Grazie!"
Ti risponde lei riconoscente...
"Che dici, ce lo scambiamo il numero di cellulare? nel caso dovesse andare male e avessi bisogno di un'altra iniezione?"
Ti dice lei ridacchiando...
"Tuo marito non hai detto che era contrario? Per me va bene... Anche perchè penso che tu debba ripetere anche domani. Nel caso ci sia la possibilità di un ritardo nell'ovulazione"
Rispondi tu beffardo...
Ridete tutti e due...
E' buffa da vedere, così arrampicata sul letto...
Pensare che lo fa per tenere il tuo sperma dentro di se.
E non ti conosce nemmeno!
"chissà che fine ha fatto Sergio..."
Si chiede Federica dubbiosa...
"Non lo so... Io devo andare... allora ci sentiamo nel caso dovessi rifarlo..."
La saluti con un bacio in bocca, visto che non c'è il marito a rompere le palle.
Probabilmente è uscito a farsi un giro, per non sentire...
Magari ha capito l'andazzo...
Ti rivesti e te ne vai, lasciandotela alle spalle.
Il numero poi non gliel'hai dato più...
Non sai se dispiacerti o esserne contento...
Quando chiudi la porta di casa sua ti lasci tutto alle spalle...
Hai fatto felice una coppia e ti sei fatto una bella scopata.
E ti sei pure tolto qualche sfizio...

Di nuovo mi scuso se il tema può urtare qualcuno.
E' solo una storiella per tirarsi una sega.
Prendetela per quello che è.
Saluti!
Bravissimo mi è piaciuta un sacco!!
 
Top Bottom